Utilizzare annunci Facebook personalizzati per pubblicità Ingannevoli

Uno dei modi più innovativi che stanno utilizzando in questi giorni è quello di utilizzare i social media e le tue preferenze personali raccolte per attirarti. Lo “Scam Funnel” è una trappola quasi perfetta in cui cadi pensando di aver scoperto il tuo miglior affare o il miglior modo per far crescere la tua attività

Di recente continuo a trovare sul mio Facebook, questa serie di annunci sponsorizzati di persone (grandi guru del web), che promettono di riuscire a fare miracoli seguendo i loro consigli o vedendo i loro video e acquistando i loro corsi. 

In questo articolo la mia intenzione è quella di farti vedere degli esempi pratici di ciò che sto dicendo, al fine di tutelare te, il tuo intelletto e soprattutto i tuoi soldi.

Come funziona lo scam funnel?

Proprio come un normale imbuto di vendita, i vari processi di filtraggio di questo meccanismo, portano a risultati e dunque a una potenziale vendita. Grazie alle tue preferenze personali raccolte da Facebook (ricordiamo lo scandalo dei dati di Cambridge Analytica ), queste persone ti prendono di mira specificamente con contenuti personalizzati secondo i tuoi gusti. 

È esattamente come un amo da pesca con un’esca appositamente personalizzata per la cattura. Successivamente, diventi una parte dell’imbuto in cui ti avvicini a ogni passaggio. Fino ad arrivare all’acquisto, spesso e volentieri di un prodotto non valido.

Premesso ciò scopriamo come appare questo inganno canalizzata:

In questo primo caso ci troviamo davanti questa persona che brevemente cerca di convincerci che il suo “corso SEO per professionisti“, sia qualcosa di unico e diverso dagli altri. Addirittura specifica che non è il solito link sponsorizzato. Ma andiamo a vedere al dettaglio. Cliccando sull’annuncio ci troviamo qui:

fin qui potrebbe sembrare tutto in regola, un semplice modulo contatti con la promessa di un prodotto gratuito. Prestando attenzione, in alto in verde, troviamo un link “onangel.clickfunnels.com”. Dal primo momento appare dunque chiaro che qualcosa non va. Quello che dovrebbe essere il link del sito di questo fantomatico consulente, in realtà porta a questo sito.

Ma di cosa si tratta? Cos’è questa pagina che si è appena aperta davanti?

Semplicemente trattasi di uno dei tanti siti che offre la possibilità di creare il proprio business online in poche mosse, senza alcuna competenza e soprattutto falsificando prove e risultati, al fine di attirare pubblico.

Ecco di seguito altri esempi che ho trovato in circa dieci minuti di permanenza su Facebook:

Anche qui stessa storia. Ci ritroviamo davanti questa persona (paolo busnengo) che propone una formazione “TOP LEVEL” e spiega “come sfruttare il web marketing“. Andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si tratta cliccandoci su:

Ennesimo video, ancora una volta la promessa di ottenere un metodo semplice e veloce per lavorare online partendo da zero, e bla bla bla… Leggendo con attenzione troviamo addirittura un sito “www.paolobusnengo.com”, andiamo dunque a dare un occhio.

niente, sito vuoto, zero contenuti. Tornando a scorrere verso il basso troviamo in piccolo un riferimento ad un certo sito chiamato clickfunnels (strano, sembra essere quello di prima).

Ci clicco su e come per magia siamo nello stesso sito di prima che ancora una volta ci invoglia a creare il nostro business online.

come questi due, altri esempi…

Cosa ci guadagna chi ha messo su questo sistema?

Trovare risposta a questa domanda è estremamente semplice. Il meccanismo è stato ben studiato e ormai, per gli sviluppatori, è a pieno regime già da anni. Andiamo insieme vedere la tavola dei prezzi presente sul sito.

non male vero? Se è questo il flusso di persone che utilizza tale meccanismo, fare due conti alla mano non è cosa troppo difficile. Vero è che il sistema di funnel proposto da questo sito offre 14 giorni di prova, ma una volta finiti questi, per continuare il proprio business online, tocca pagare. Tirando le somme viene semplice pensare che il sistema stesso è la truffa e i primi truffati sono tutti coloro che ingenuamente iniziano la propria “non” attività sul web in questo modo.

Come evitare di cadere vittima di queste persone?

Esiste un modo semplice per non cadere vittima di questo sistema. Essere attenti ed esaminare il contenuto. Si, il CONTENUTO. Non fermarti a vedere questi video o a leggere le poche informazioni presenti sulla pagina appositamente costruita; vai oltre, assicurati che questa persona abbia un blog, che crei contenuti di qualità, che sia assiduo su una pagina facebook.

Solo in questo modo potrai tutelare la tua intelligenza e il tuo denaro. Investire soldi nella propria attività è una fase cruciale e va curata con estrema attenzione.

Conclusioni

Districarsi nel mondo di internet non è assolutamente cosa semplice. Con questo articolo spero di essere riuscito a salvare anche solo un euro mal speso dalle tue tasche.

Prima di provvedere autonomamente a fare mille ricerche per cercare di portare in alto l’attività sul web, tieni presente che un consulente SEO potrebbe fare al caso tuo. D’altronde se devi fare un operazione al cuore, non ti metti di certo a cercare un tutorial sul youtube su come si opera, no?

Con questo penso di aver detto tutto, ricorda che non esistono strategie magiche o modi gratis per ottenere risultati. Esistono solo strategie efficienti e giusti investimenti economici da fare.

Se vuoi fare con me una prima chiamata gratuita per parlare della tua attività online e di come piazzarla tra i primi risultati di google, contattami dall’apposita pagina contatti.

Francesco Corbisiero

Sono un consulente di marketing che aiuta le aziende B2B, B2C e Startup a generare più lead, vendite e aumentare i ricavi online. Offro consigli esperti sul marketing della tua azienda nel modo giusto attraverso SEO basato sulle prestazioni, marketing digitale, social media, marketing sui motori di ricerca e molte altre pratiche online. Connettiti con me su LinkedIn e programma una sessione gratuita di strategia di marketing!

Stai cercando di far crescere la tua attività con il marketing digitale?

Post raccomandati

guida illustrata come uscire da facebook

Come uscire da Facebook

Sembra banale ma non lo è! Molte persone si chiedono come fare per uscire da Facebook dal cellulare oppure come uscire dal pc. In vista

Leggi altro »